Daniele Bongiovanni. Era/Ηρα

Sto caricando la mappa ....

Data / Ora
Date(s) - 13/05/2022 - 05/06/2022
5:00 pm

Luogo
KCCC - Klaipėda Culture Communication Centre

Categorie


“Era/Ηρα”, mostra personale composta da una selezione di dipinti rappresentativi di una ricerca decennale, è il nuovo progetto di Daniele Bongiovanni che, dal 13 maggio al 5 giugno 2022, verrà ospitato negli spazi museali del Klaipėda Culture Communication Center (KCCC) in Lituania.

Il progetto di Bongiovanni, a cura di Gabija Savickaitė e Darina Detolli, è il frutto, tra gli altri, di un lungo e importante tragitto che, in vari modi, ha sempre messo al centro di tutto gli elementi concettuali e all’apparenza invisibili della natura: del paesaggio, ma anche dell’interiorità dell’uomo. L’esposizione, in linea con questi soggetti, sarà quindi l’ennesimo omaggio ai dettagli dell’esserci e dell’essere. In breve, la volontà di dare al dato concreto una connotazione estetica vicina al “sogno” possibile e al “sacro” in senso ampio.

Tecnicamente Bongiovanni, stratificando vari elementi cromatici creati attraverso l’applicazione di suggestive e luminose tonalità a olio su tela e su tavola, ha messo in prospettiva, ancora una volta, il valore assoluto dei dettagli. Il concept, nella sua complessa metafora, rappresenta per l’autore anche la meraviglia del presente che ogni giorno rischia di essere compromesso dal male in senso universale.

Il lavoro di Bongiovanni è nel suo insieme un ritratto enigmatico e visionario della vita pura, immaginata e voluta, del senso di assoluta serenità che spesso ci promettiamo e che raramente ci concediamo. Uno scenario rappresentato con la coscienza del fare arte e soprattutto con l’apertura della chiave emotiva.

Con “Era/Ηρα” si avrà modo di ammirare nella sua interezza, 40 elementi, l’installazione pittorica “Promise”, già esposta in una versione di solo 20 elementi in importanti gallerie e musei internazionali.

Cenni biografici

Daniele Bongiovanni, pittore italiano, ha compiuto gli studi presso l’Accademia di Belle Arti di Palermo. Il suo importante percorso, supportato da una tecnica virtuosa ed espressiva, lo ha portato a ricevere numerosi premi e riconoscimenti e a essere invitato a più edizioni della Biennale di Venezia. Negli anni ha realizzato diversi cicli che ha presentato, in mostre personali e collettive, presso varie istituzioni pubbliche in Italia e all’estero, tra cui: l’Ambasciata d’Italia a Londra, la 57.ma Biennale di Venezia, il Centro Svizzero di Milano, il Design Museum di Londra, il MACRO Testaccio di Roma, il Museo d’Arte Contemporanea Roma (MACRO), il Museo d’Arte Contemporanea della Sicilia (RISO); il Palazzo Broletto di Pavia, il Palazzo Sant’Elia di Palermo, il Palazzo della Luce di Torino, con la collaborazione dell’altrettanto torinese Fondazione Videoinsight®, la Queen Mary University of London e l’Università Ca’ Foscari Venezia, nell’ambito della 53.ma Biennale di Venezia.


Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

By using this form you agree with the storage and handling of your data by this website.