READING

Accademia delle Belle Arti Michelangelo di Agrigen...

Accademia delle Belle Arti Michelangelo di Agrigento: Cerimonia di Premiazione del Premio Acamante e Fillide 2021. Tra i premiati dalla Campania l’Artista Letizia Caiazzo.

Sto caricando la mappa ....

Data / Ora
Date(s) - 03/12/2021
12:00 am

Luogo
Agrigento, ex Chiesa di San Pietro

Categorie


Lo Spazio Temenos di Agrigento, ex Chiesa di San Pietro, il 3 dicembre scorso è stato il palcoscenico eletto per la cerimonia di assegnazione del Premio Acamante e Fillide 2021, indetto dall’ Accademia delle Belle Arti di Agrigento, diretta dal Prof. Alfredo Prado.
A ricevere questo prestigioso premio sono state selezionate dieci personalità, provenienti da tutto il territorio nazionale: Letizia Caiazzo, Marco Divitini, Giuseppe La Bruna, Luca Lucchesi, Attilio Miani, Francesco Nocera, Maurizio Oddo, Filippo Scimeca, Maricetta Tirrito, Fulvio Toscano. L’evento è stata presentato da Elisa Cusumano.
“L’arte è multiforme, ribadisce Paolo Giansiracusa, storico dell’arte e presidente della Commissione del premio. In questa edizione del Premio la scelta è caduta su personalità siciliane ma anche su personalità impegnate nella valorizzazione della Nostra Terra.” “I curriculum sono di artisti eccezionali, afferma il Prof. Prado, direttore dell’Accademia, che si sono impegnati nel mutamento, in quanto parlare del mito di Acamante e Fillide significa parlare di Rinascita. Il mito di Acamante e Fillide, innestato nelle metamorfosi antiche ma anche nei cambiamenti dell’età moderna, si presta a questo evento artistico- culturale che è la chiara testimonianza del ruolo culturale di Agrigento.
Tra i premiati spicca il nome della cyberartista Letizia Caiazzo, specialista in pittura digitale, che ha ricevuto il Premio dalle mani del sindaco di Agrigento Francesco Miccichè.
“Sono onorata e grata, afferma l’Artista, in primis verso il prof. Nuccio Mula, docente presso l’Accademia e componente dell’Associazione Internazionale Critici d’Arte Parigi- Unesco, che da sempre ha apprezzato l’essenza della mia arte, elogiando il mio lavoro e spronandomi a risultati sempre più elevati. Un grazie particolare va al direttore Alfredo Prado e alla Commissione esaminatrice.
Questo premio per me rappresenta un traguardo significativo; essere stata selezionata da un’Accademia dà un valore aggiunto al mio curriculum e nello specifico ricevere un’onorificenza in Sicilia ha un significato speciale, in quanto mi sento molto legata sentimentalmente e spiritualmente a questa Terra.
Il cambiamento e la Rinascita sono da sempre parte della mia Arte, in quanto cerco di rappresentare il divenire e l’evoluzione dei sentimenti e delle rappresentazioni di essi che confluiscono nelle mie opere.”
Adele Paturzo


Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

By using this form you agree with the storage and handling of your data by this website.