Balkan XX

Sto caricando la mappa ....

Data / Ora
Date(s) - 21/04/2022 - 30/04/2022
6:00 pm

Luogo
COSMO

Categorie


  • Quando: dal 21 al 30 aprile 
  • Dove: COSMO, Piazza di Sant’Apollonia, 13 Roma
  • Curatori: Serena Dovì, Alessio Trabacchini, Lostudiodorme
  • Artisti: Eliana Albertini, Kalina Muhova, Maurizio Lacavalla, Aleksandar Zograf
  • Ingresso: Gratuito

Dalla Serbia alla Bulgaria, dal finire del XX secolo ad oggi, Balkans XX è un’esposizione collettiva dentro la quale prende vita la performance multimediale Jugosfera

La mostra riunisce le tavole inedite di Kalina Muhova (Bulgaria) e i fumetti di Aleksandar Zograf (Serbia), coinvolgendo i due artisti balcanici in un dialogo con i racconti dai Balcani realizzati appositamente per Baba Jaga Fest da due artisti italiani: Eliana Albertini e Maurizio Lacavalla.

Sono i luoghi il filo conduttore delle opere. I luoghi sospesi nel tempo di Hotel Jugoslavia di Eliana Albertini, che reinterpreta il volto turistico della Jugoslavia prebellica. I luoghi in cui riflettere sulle proprie radici: la Bulgaria nei ricordi di Kalina Muhova e quella narrata da Maurizio Lacavalla in una storia familiare di emigrazione inversa. I luoghi della guerra dei fumetti di Zograf.

Dentro COSMO, queste opere abbandonano una connotazione puramente espositiva commutando in installazione, affondando nell’immaginario da cui le opere sono scaturite per ricreare un sentimento al contempo preciso e sfuggente. Evocano e raccontano, punteggiate dalla performance Jugosfera del collettivo Téra.

Balkans XX è l’ultimo evento di Baba Jaga Fest 2022, il festival dedicato alla narrazione per immagini dell’Europa orientale ideato e prodotto dalle Industrie Fluviali, con la direzione artistica di Serena Dovì e Alessio Trabacchini e in collaborazione con Lostudiodorme. Un progetto vincitore dell’avviso pubblico Promozione Fumetto 2021 promosso dalla Direzione Generale Creatività Contemporanea del Ministero della Cultura.

LO SPAZIO

Cosmo Trastevere è uno spazio ibrido, chimerico, multilinguistico, multiculturale, multidisciplinare. Cosmo è un luogo in cui dare spazio alla creatività nelle sue forme plurime, è un crocevia di linguaggi, di avvenimenti e visioni. Rimasti chiusi per anni, in passato gli spazi ora occupati da Cosmo sono stati sede di un istituto di vigilanza, prima ancora di una storica ferramenta di Trastevere e, in tempi ancora precedenti, di una basilica consacrata, eretta nel 1582. Alla luce di tutto ciò, il progetto di recupero curato e realizzato dall’architetto Omar El Asry acquista ancor più valore: le secolari stratificazioni del tempo riemergono, prendono nuova forma, accolgono con la loro pluralità di intenti.
https://cosmo.officineimpresa.it/

 

IDEAZIONE E PRODUZIONE

Le Industrie Fluviali sono un ecosistema culturale, un hub per l’innovazione che progetta, promuove e produce iniziative dal carattere ibrido, aperto, inclusivo. La loro sede, nel cuore del quartiere Ostiense, è il frutto della rigenerazione di una fabbrica dismessa, che con le Industrie Fluviali è diventata uno spazio polifunzionale nonché una piattaforma per ideare e allestire progetti con importanti ricadute sociali, e per innescare sinergie con le realtà presenti sul territorio.

https://www.industriefluviali.it/

 

Lostudiodorme è un laboratorio di comunicazione non convenzionale, attivo dal 2005 e costituitosi in associazione nel 2014. Sviluppa progetti multidisciplinari con particolare attenzione alle diverse forme di arti grafiche e organizza eventi transmediali per promuovere le arti visive.

https://www.lostudiodorme.com/


Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

By using this form you agree with the storage and handling of your data by this website.