IN_natural Observatory

Sto caricando la mappa ....

Data / Ora
Date(s) - 19/02/2022 - 04/03/2022
5:30 pm - 7:00 pm

Luogo
Villa Cusani Tittoni Traversi

Categorie


Villa Cusani Tittoni Traversi – Desio
19 febbraio _ 04 marzo 2022
opening 19 febbraio h. 17.30
Apertura: giovedì, venerdì, sabato e domenica
Orari: 10.30-12.30 / 15.30-18.00
Per appuntamenti prenotare allo +393495134975

Anna d’Ambrosio

Dalla sinergia tra artista, gallerista, curatore e Villa Tittoni Traversi a Desio prende vita “IN_natural Observatory” di Emanuele Magri, una mostra ibrida, dove s’inscena la fervente creatività dell’artista, unita a un lessico fanciullesco e immaginifico, spaziando tra pittura, scultura, collage, installazione, performance, poesia visiva: universi eccentrici e carichi di stimoli, varco d’accesso alla forma più istintuale ed autentica dell’arte.
Quattro le sezioni tematiche create al secondo piano di Villa Tittoni, che ospita il Museo Scalvini (Milano, 1908-2003), inclusi ampi spazi aperti, un percorso espositivo concepito per valorizzare la Villa, la protagonista assoluta della mostra volta a materializzare un racconto, quello artistico di Magri, artista poliedrico, insofferente ai canoni estetici classici, con opere inedite, non scontate, dai colti riferimenti e storie che rimandano ad altre visioni e creazioni, proprio come i suoi -Innesti- che accompagneranno il visitatore dalla prima all’ultima sala.
L’articolazione della mostra in quattro micro rassegne Maps, Landscape, Anodini, Silhouette; ognuna autonoma, ma interdipendente dalle altre grazie a un approccio sistemico e percettivo al reale, che rimanda a un corpus più vasto della prolifera produzione di Emanuele Magri, di un connubio di interrogativi, di visioni e alterazioni, in bilico tra oggettivo e soggettivo con sconfinamenti arditi e mai scontati.
Quattro tentativi, suggerimenti, campionari di possibili analisi e interpretazione dell’arte contemporanea.
Al centro di alcune stanze spicca un’opera emblematica, fortemente identitaria che unisce nel suo racconto visivo un codice di decodifica -rebus- che l’artista ha scelto come invito per “IN_natural Observatory”.

Villa Cusani Tittoni Traversi
Via Giovanni Maria Lampugnani 62
20832 Desio (MB)

Comunicazione a cura di
Vittorio Schieroni Press e Comunicazione
info.vittorioschieroni@gmail.com


Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

By using this form you agree with the storage and handling of your data by this website.