Itinerari di Bartolomeo Gatto

Sto caricando la mappa ....

Data / Ora
Date(s) - 18/12/2021 - 30/12/2021
9:45 am - 1:00 pm

Luogo
Museo Diocesano San Matteo

Categorie


Mostra Personale: Itinerari
Artista: Bartolomeo Gatto
Dove: Museo Diocesano San Matteo – Largo Plebiscito, 12, 84121 Salerno
Quando: Dal 18 al 30 Dicembre 2021
Inaugurazione: 18 Dicembre 2021 ore 9.45

Il Museo Diocesano San Matteo di Salerno ospita la mostra Itinerari di Bartolomeo Gatto, dodici grandi opere che descrivono il percorso pittorico del maestro dal 2018 al 2021. L’evento, patrocinato dal Comune di Salerno, prende il via il 18 Dicembre alle 9.45 con la visita di SE Mons. Andrea Bellandi e che si protrarrà fino al 30 dicembre.
“Ho intrapreso con determinazione un itinerario fantastico. Mi sono cimentato come un bambino in un’avventura: ho osato un nuovo gioco con i colori, visitando spazi siderali, esplorando con nuova attenzione le pietre, mie amiche e compagne di tanti viaggi. Le pietre si librano nello spazio, si staccano dalla Madre Terra. Si accendono di colori inaspettati rievocando il concetto di libertà. Si muovono con apparente leggerezza mentre una forza invisibile le fa vibrare e le lega in un armonioso girotondo. E’ un movimento traboccante di vita!” Bartolomeo Gatto descrive così le sue ultime opere. Sono forme che si snodano con ritmi forti lungo la superficie delle tele lasciando la staticità per aprirsi verso una nuova dinamica poetica. Rigorosi ricordi che si schiudono in mondi senza tempo per vagare verso l’infinito. Adesso sono dinamiche immagini che corrono lungo la superficie della tela in un movimento vibrante. Frammenti di rocce, spigolose o morbide, ondeggianti o dirette che conquistano nuovi spazi. Le pennellate sono nette, i colori si accendono attraverso possenti cromie, decise e senza sfumature. La mostra, voluta da Gatto nel 2019 e prevista per la primavera del 2020, era stata annullata a causa della pandemia.
L’evento è stato promosso da Fabrizio Moscati, componente del comitato scientifico del museo diocesano e financial advisor di Allianz bank FA, ha dichiarato “l’arte contemporanea, negli ultimi anni, sta conquistando una posizione sempre di maggior rilievo nell’ottica della diversificazione delle scelte di investimento. Unire la ricerca del bello alla composizione di un patrimonio familiare, è, oltre tutto una ulteriore soddisfazione personale”.
Davide e Carla Gatto, figli dell’artista, hanno curato la mostra. “E’ una grande emozione per noi partecipare, in questo momento di ripartenza, alla vita culturale della nostra città con la mostra Itinerari “.
Il Sindaco di Salerno Vincenzo Napoli ha dichiarato: “Si tratta di un giusto riconoscimento ad un grande artista recentemente scomparso che la città di Salerno non può e non vuole dimenticare. In questa mostra il maestro Gatto ha rivisitato la sua poetica, proponendo una nuova, emozionante e suggestiva, collezione di inediti”.


Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

By using this form you agree with the storage and handling of your data by this website.