READING

Martina Rota, Dirty Sweat

Martina Rota, Dirty Sweat

Sto caricando la mappa ....

Data / Ora
Date(s) - 26/09/2021
6:00 pm

Luogo
Centro Culturale Cinese

Categorie


Viafarini presenta la performance Dirty Sweat di Martina Rota a cura di Tommaso Pagani. L’evento si svolge domenica 26 settembre alle ore 18.00 presso il Centro Culturale Cinese di Milano, in via Paolo Sarpi 26, in occasione di Vapore in Sarpi.

Dirty Sweat è un progetto coreografico sull’orgasmo come strumento di rivendicazione politica e personale. Attraverso una pratica corporea in cui la performer fa appello ad alcune parti del corpo che le permettono di immergersi in una condizione di piacere: la testa, la pianta dei piedi, i seni, il bacino. La sensorialità della pelle viene attivata per fare in modo che il piacere non venga rappresentato idealmente quanto più condiviso sinceramente con l’osservatore. Il lavoro nasce dall’esigenza di trasformare un corpo traumatizzato, vittima di abusi, in un corpo che si concede la possibilità di riscoprire, mostrando la propria vulnerabilità, tutti i modi possibili per provare piacere in un’azione catartica e trasformativa.

Insieme al corpo di Martina Rota si esibiscono, nel cortile del Centro Culturale Cinese di Milano come sulla scena di un teatro improvvisato, nuovi modelli di codificazione della sessualità, delle pratiche del corpo e dei rituali di produzione del piacere.
Dirty Sweat è un germoglio di utopia sessuale capace di eccedere le regole e le architetture dell’economia libidinale. Questa performance intende smontare il regime duale producendo un corpo liberato dal ruolo di dispositivo dispotico soggettivista, e svincolato dalle istanze e i regimi da cui è costituito: in questo modo il corpo esibito si trasforma in un corpo limite, soglia verso il possibile.

L’evento è presentato in occasione di Vapore in Sarpi


Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

By using this form you agree with the storage and handling of your data by this website.