READING

Nando Crippa. Cartoline da Montecarlo

Nando Crippa. Cartoline da Montecarlo

Sto caricando la mappa ....

Data / Ora
Date(s) - 06/03/2019 - 19/04/2019
6:30 pm - 8:30 pm

Luogo
Galleria Seno

Categorie


La Galleria Seno inaugura mercoledì 6 marzo 2019 ore 18.30 una mostra personale di Nando Crippa (Merate, 1974), un omaggio al 22° Rallye Monte-Carlo Historique che si è svolto dal 30 gennaio al 6 febbraio 2019.

La scelta di Gabriele Seno, direttore della galleria, è dettata da un lato dalla passione personale per i motori e il rally, dall’altro per la particolarità che caratterizza questa edizione: infatti, per la prima volta dal 1932, Milano ha ospitato la partenza di ben 65 vetture partecipanti al Rallye Monte-Carlo Historique e in concomitanza ha festeggiato i 115 anni di Automobile Club Milano.

Nando Crippa ha realizzato per l’occasione una trentina di piccoli disegni inediti dipinti su tavola, ciascuno ritrae una delle vetture selezionate per partecipare a questa manifestazione icona del rallysmo internazionale.

La leggendaria gara, nell’edizione del 2019, raduna automobili rumorose e colorate – scelte solamente tra quelle che hanno gareggiato al Rallye Automobile Monte-Carlo tra il 1955 e il 1980 – le quali hanno iniziato il loro percorso da Atene, Milano, Glasgow, Bad Hombourg, Barcellona, Reims e Montecarlo per convergere tutte insieme a Buis-les-Baronnies per dare inizio a quindici prove di selezione e quattro giorni di gare con oltre 2500 chilometri da percorrere.

Le cartoline realizzate dall’artista rappresentano un’infilata di fotogrammi che ripercorrono i momenti salienti del percorso di gara: dalla sfilata delle vetture per le vie milanesi con lo sfondo del Duomo e della Madonnina alle derapate in curva delle macchine in condizioni meteo avverse sulle alpi francesi, dal tifo degli spettatori nel momento di passaggio delle automobili nelle città all’arrivo del vincitore a Port Hercule a Monaco.

In ogni tavoletta si può osservare un “fermo-immagine” in cui il tempo è sospeso, l’attimo è stato catturato da Crippa all’apice della tensione: sembra che tutto sia accaduto poco prima o che qualsiasi cosa possa accadere poco dopo… eppure regna la più sovrana imperturbabilità.

L’artista ha saputo restituire la bellezza dei percorsi e dei paesaggi lungo le tappe della gara di rally e con dovizia di particolari anche le grafiche delle automobili, permettendo a chi non ha preso parte come partecipante o spettatore di ricevere una “cartolina da Montecarlo”.


Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

By using this form you agree with the storage and handling of your data by this website.