READING

Presentazione del romanzo “Passaggi di propr...

Presentazione del romanzo “Passaggi di proprietà” di Salvatore Enrico Anselmi

Sto caricando la mappa ....

Data / Ora
Date(s) - 14/01/2022
5:00 pm - 7:00 pm

Luogo
Libreria Etruria

Categorie


Venerdì 14 gennaio 2022, alle ore 17 presso la Libreria Etruria di Viterbo – via Giacomo Matteotti n. 67, si terrà la presentazione del romanzo di Salvatore Enrico Anselmi Passaggi di proprietà. Interverranno, a colloquio con l’autore, Elisabetta Gnignera, storica del costume e saggista, Luca Salvatelli, storico dell’arte e docente.

La vicenda di un quadro può essere raccontata come una biografia? Come una lunga vita che attraversa i secoli? E’ l’intento dello scrittore e storico dell’arte Salvatore Enrico Anselmi in Passaggi di proprietà, ovvero Storia di un quadro, (LINEA edizioni, Padova 2021). Il tracciato narrativo del romanzo attraversa un ampio lasso cronologico, dalla genesi di un’opera pittorica, – un’Annunciazione eseguita nel primo Cinquecento da un artista della Maniera, – alle peregrinazioni del dipinto nel corso del tempo, per l’appunto i relativi passaggi di proprietà.

Le vicende pertengono a furti, recuperi, restauri, vendite. Ascese e cadute in disgrazia, affermazioni e contraddittorie negazioni delle stesse, ispirazione creativa e prosaica mercificazione, unità sociali al collasso e derive morali costituiscono il contesto nel quale operano i numerosi personaggi. Artisti, avventurieri, mecenati, collezionisti, restauratori e nuovi acquirenti sono i protagonisti degli episodi concatenati tra loro grazie a una prospettiva mutevole ma coerente per ironia e cinica irriverenza. Il principio di adesione al contesto storico, che va dal XVI secolo all’età contemporanea, fino a una distopica dimensione futura, costituisce il tenace legame di originalità del testo. Le variazioni del registro linguistico, che si adegua alle civiltà di riferimento, contribuiscono a rendere fluidi i paradigmi entro i quali catalogare l’opera. Convivono infatti i caratteri propri del romanzo storico, di formazione e introspettivo, coniugati con ritmi letterari più serrati e contemporanei.
La lettura di questo romanzo consiste in un avventuroso itinerario che attraversa i secoli. Rigorosa è la ricostruzione storica, attraverso i luoghi, gli spazi, gli edifici, gli ambienti aulici di rappresentanza, misere locande e miseri territori dove si svolge la vita ai margini. Un romanzo originalissimo, una scrittura raffinata e fluente, alta e lirica, ma anche irriverente ed evocativa.

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

By using this form you agree with the storage and handling of your data by this website.