Realtà manipolate

Sto caricando la mappa ....

Data / Ora
Date(s) - 16/05/2019 - 30/07/2019
11:00 am - 7:30 pm

Luogo
SNAPHOTOGRAPH

Categorie


La fotografia e la video-arte sono sempre state basate sul conflitto tra la registrazione della realtà e, allo stesso tempo, diventando esse stesse una falsificazione della realtà. Oggi, con la diffusione della tecnologia digitale di facile utilizzo e la massiccia diffusione di immagini attraverso i mass media e Internet, questa ambiguità è aumentata se non altro, spingendo il conflitto tra apparenza e realtà ai suoi margini esterni e chiedendo che lo spettatore giochi un ruolo attivo nel definire ciò che lui o lei sta vedendo come reale.Tema centrale dell’esposizione Realtà Manipolate/Manipulating Reality presentato dalla galleria Snaphotograph è l’analisi critica del concetto di realtà in relazione alle sue possibilità di rappresentazione. Soprattutto dopo la cosiddetta “rivoluzione digitale”, che negli ultimi venti anni ha sconvolto gli stili di vita e la percezione del mondo, le immagini sono diventate un mezzo di comunicazione universale sempre più totalizzante, tanto da arrivare a fondare un nuovo tipo di società. Mass-media, scienze e vita quotidiana fanno uso di una comunicazione non verbale da cui è ormai impossibile prescindere.Gli artisti presenti alla mostra seguono il comune scopo di giocare con le possibilità del medium e le aspettative dell’osservatore, creando visioni completamente inedite del mondo. L’intento di questa mostra non è comprendere “se” le fotografie possano veicolare la realtà, bensì “come” questo possa accadere. Le opere esposte rappresentano diverse strategie artistiche finalizzate alla costruzione, al rispecchiare o alla mistificazione della realtà nelle immagini. Molti degli artisti in mostra riflettono in parte le condizioni stesse dello strumento fotografico e ricorrono a strumenti di elaborazione artistica già noti, come il collage, l’astrazione, la ricombinazione di elementi diversi. Il visitatore si trova a confronto con diverse costruzioni del reale ed è condotto a riflettere sui propri criteri di realtà e, alla luce dei lavori esposti, a sottoporli a una riconsiderazione critica

ARTISTI: Agan Harahap, Alison Jackson, Rashad Newsome, Paola Pivi, Luca  Simonetti, Cindy Sherman, Jenifer Steinkamp, Michael Sullivan

image_pdfimage_print

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

By using this form you agree with the storage and handling of your data by this website.