A Torino apre CampoBase

A Torino apre CampoBase, un “curator-run space” dedicato alla ricerca e alla sperimentazione artistica che nasce dal progetto dei dieci partecipanti di Campo18, un team di curatori dal profilo eterogeneo che costituisce qui la propria base di collaborazione.

Trovatosi nella contingenza di vestire i panni di un collettivo involontario, il gruppo decide di aprire le porte di CampoBase per il tempo di un anno al fine di riflettere sui significati di forme e pratiche collettive nel contesto di una contemporaneità mobile e provvisoria.

A partire dal mese di marzo, attraverso un doppio binario metodologico, fatto di ricerca teorica e sperimentazione artistica, un programma variegato di talk, workshop, screening e momenti espositivi approfondirà alcuni casi studio con l’obiettivo di analizzarne le peculiarità e sollevare quesiti sul senso di questa pratica nella contemporaneità.

CampoBase è un progetto a cura di:

Irene Angenica (Catania, 1991), Bianca Buccioli (Bari, 1994), Emanuele Carlenzi (Roma, 1992), Martina Cavalli (Modena, 1993), Gabriella Dal Lago (Torino, 1992), Alice Labor (Roma, 1993), Ginevra Ludovici (Roma, 1992), Rachele Palma (Roma, 1991), Federica Torgano (Verbania, 1993), Stefano Volpato (Treviso, 1988).

Venerdì 15 febbraio alle 18.30 il gruppo decide di inaugurare in anteprima con una festa dal titolo Pendaison de Crémaillère. Per l’occasione CampoBase organizza un Laser Print Show invitando artisti, grafici, illustratori a esporre nello spazio un lavoro in bianco e nero in formato A4, che potrà essere riprodotto al momento con una stampante laser su richiesta del pubblico.

Gli artisti coinvolti sono:

Adriano Annino, Alessia Prati e Matias Julian Nativo, Alex Urso, Andrea Magnani, Andrea Faleschini, Benni Bosetto, Caterina Morigi, Catia Schievano, Daniele Costa, Dario Picariello, Davide La Montagna, Davide Mancini Zanchi, Davide Sgambaro, Edoardo Tronchin Zanato, Eleonora Gasparini, Elisa Strinna, Erik Saglia, Fabio Roncato, Farbod Ahmadvand, Filippo Cecconi, Flavia Tritto, Francesco Bertelè, Francesco Maluta, Francesco Morgando, Francesco Zanatta, Gabrielle Kourdadzé, Gianluca Brando, Giulia Fancinelli, Giulio Alvigini, Giulio Saverio Rossi, Giuseppe De Mattia, Irene Adorni, Irene Fenara, Justin Sterling, Kensuke Koike, Laurina Paperina, Letizia Scarpello, Luca Grechi, Luca Loreti, Luca Romani, Luca Staccioli, Luca Vallese, Marco Andrighetto, Marco Ceroni, Marco Emmanuele, Marco Schiavone, Matilde Cassarini, Mattia Ferretti, Matteo Attruia, Michele Welke, Mimì Enna, Nicola Lorini, Nicole Colombo, Noa Pane, Nuvola Ravera, ,Paolo Ciregia, Paola Lesina, Paolo Bufalini, Pietro Leddi, Progetto Superfluo (Caterina Benvegnù e Nicola Genovese), Roberto Fassone, Saggion-Paganello, Samuele Pigliapochi, Simone Monsi, Stefania Mazzola, Tamara Garcevic, The Cool Couple, Tieto Mallamo.

Info:
Evento: Pendaison de Crémaillère
Sede: CampoBase, via Reggio 14, Torino
Inaugurazione: 15 febbraio 2019, ore 18.30
Ingresso gratuito

Per maggiori informazioni: campobase18@gmail.com
Facebook: @campobasecrs
Instagram: @campobase_crs

image_pdfimage_print

RELATED POST

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

By using this form you agree with the storage and handling of your data by this website.