Daniele Bongiovanni. Atelier #4

Sto caricando la mappa ....

Data / Ora
Date(s) - 05/11/2019 - 10/11/2019
Tutto il giorno

Luogo
Museo Macro Roma

Categorie


Daniele Bongiovanni torna al Museo d’Arte Contemporanea di via Nizza, all’interno del programma sperimentale Atelier di MACRO Asilo, luogo in cui gli autori entrano in contatto con le dinamiche del museo/studio progressivo, e dove le fasi di realizzazione dell’opera d’arte sono più che fondamentali, in quanto opera stessa.

Il pittore in questo contesto darà vita a una versione narrativa del suo lavoro, una ”trama” che mette in primo piano il valore della progettazione. Le opere, pensate come progetto installativo/site-specific si collegheranno, in termini di poetica, alle peculiarità che caratterizzano la sua pittura: il candore della configurazione e le illusioni cromatiche.

Tutto ciò – come ha scritto recentemente Francesco Poli – ”È il risultato di una notevole evoluzione della sua ricerca in direzione di una radicale ricerca di essenza, o se si vuole di sublimazione, del linguaggio figurativo. E cioè di una progressiva presa di coscienza dell’importanza di elaborare le sue composizioni non solo come rappresentazioni ispirate dalla realtà esterna ma anche, soprattutto, come espressione che emerge direttamente dagli elementi costitutivi della pittura, vale a dire dalla delicata e complessa interrelazione primaria fra lo spazio fisico bidimensionale del supporto e le modalità della stesura dei colori”.

Daniele Bongiovanni ha studiato Arti visive nella sua Sicilia, dove ha conseguito la laurea magistrale con il massimo dei voti e lode presso l’Accademia di Belle Arti di Palermo. Nel corso della sua carriera realizza diversi cicli tematici, che presenta, in musei e gallerie, nelle maggiori città italiane ed estere. Espone anche nelle principali manifestazioni di arte contemporanea, tra cui più edizioni della Biennale d’Arte di Venezia.

Tra le principali mostre personali si ricordano: ”Liquido/Sophia”, MACIA – Museo d’Arte Contemporanea Italiana in America (2007); ”Collezione Pelle Sporca”, Università Ca’ Foscari Venezia (nell’ambito della 53. Biennale, 2009); ”Mundus”, CD Arts Gallery a Lugano (2016); ”Mundus Other”, Centro Svizzero di Milano (2016); ”InEtere”, Palazzo della Luce a Torino (2016); ”Aesthetica Bianca”, Ambasciata d’Italia a Londra (2017); ”Exist”, Palazzo Broletto di Pavia (2018); ”Con Pura Forma”, Raffaella De Chirico Arte Contemporanea a Torino (2019).


Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

By using this form you agree with the storage and handling of your data by this website.