READING

Federica Rugnone. La comune discendenza

Federica Rugnone. La comune discendenza

Sto caricando la mappa ....

Data / Ora
Date(s) - 23/09/2021
6:00 pm - 8:00 pm

Luogo
Fondazione il Bisonte - per lo studio dell'arte grafica

Categorie


Processi di connessione e ibridazione tra uomo, animale e ambiente nella mostra personale di Federica Rugnone alla Fondazione il Bisonte.

Giovedì 23 Settembre, ore 18, presso la Fondazione Il Bisonte – per lo studio dell’Arte Grafica (via di San Niccolò 24r, Firenze), inaugura la mostra dell’artista Federica Rugnone dal titolo “La comune discendenza”, a cura di Silvia Bellotti.

La personale propone una selezione di opere prodotte utilizzando tecniche calcografiche e antichi processi di stampa quali la cianotipia, la gum print e la carta salata, nelle quali l’artista indaga il tema della coesistenza dialogica tra uomo, animale e ambiente auspicando il ritorno ad una concezione originaria, quasi primordiale, che accomuna tutti gli esseri viventi.

Spiega l’artista: «È appena trascorso un anno da quando il virus Sars – cov2 ha infettato l’uomo fino a metterlo di fronte a una vera e propria pandemia. L’essere umano crea, modifica il proprio ambiente guardando a ciò che lo circonda secondo una logica utilitaristica. Tutto ruota intorno al soddisfacimento di bisogni per lo più indotti: prima l’essere umano e poi il resto, come se i nostri piedi non poggiassero su questa terra. Il progetto La comune discendenza non si incammina in una dimensione oltre l’uomo ma, al contrario, è nelle origini che ne ricerca il senso.»

L’evento rientra nell’ambito del progetto “print[in]process”, ideato dalla storica dell’arte e curatrice Silvia Bellotti e promosso dalla Fondazione Il Bisonte con il contributo della Fondazione CR Firenze, allo scopo di fondere la tradizione dell’arte incisoria con la sperimentazione di nuovi linguaggi espressivi.

In occasione dell’opening verrà presentato il volume “La comune discendenza” edito da Metilene Edizioni.

La mostra resterà aperta fino al 8 Ottobre 2021 dal lunedì al venerdì, con orario 9-13 e 15-19.

In ottemperanza alle norme vigenti previste dal Decreto Legge 23 luglio 2021, n. 105, per l’accesso agli spazi è obbligatoria l’esibizione della certificazione verde Covid-19.


Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

By using this form you agree with the storage and handling of your data by this website.