Paolo di Giosia. VL

Sto caricando la mappa ....

Data / Ora
Date(s) - 27/01/2022
5:00 pm - 8:00 pm

Luogo
Chiesa degli Zoccolanti

Categorie


In occasione del Giorno della Memoria, ricorrenza internazionale celebrata il 27 gennaio di ogni anno come giornata per ricordare la Shoah, Paolo di Giosia presenta la videoinstallazione VL; evento pensato e condiviso con la Rete Universitaria per il Giorno della Memoria, e patrocinato dalla Parrocchia di Montorio al Vomano (TE).

VL, Vernichtungslager, campi di sterminio, tradotto anche come campi di annientamento immediato, per evitare di confonderli con i più noti KL, Konzentrationslager, campi di concentramento; è una definizione introdotta nel secondo dopoguerra dalla storiografia per indicare quelle installazioni concentrazionarie specificatamente costruite dal sistema di potere nazionalsocialista per eliminare grandi masse umane, considerate per diversi motivi indesiderabili.

I VL erano luoghi situati nei territori dell’Europa dell’Est, occupata dai nazisti e destinati all’eliminazione fisica su scala “industriale” dei prigionieri, lager verso i quali, dall’autunno del 1941, fu organizzato il trasporto su ferrovia e dove poi fu messa in atto l’eliminazione di massa degli Ebrei tramite le camere a gas (l’Endlösung der Judenfrage: la soluzione finale, decisa nella conferenza di Wannsee).

Nei VL, oltre a più di tre milioni di Ebrei, persero la vita zingari, Testimoni di Geova, prigionieri di guerra russi e slavi, e altri definiti dai nazisti “individui la cui vita è indegna di essere vissuta”.

I VL furono: Jungfernof (Lettonia), Maly Trostenets (Bielorussia), Sobibór, Treblinka T2, Majdanek, Belzec, Chelmno, Auschwitz II-Birkenau (Polonia).


Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

By using this form you agree with the storage and handling of your data by this website.