Artissima 2018

Artissima 2018 celebra la sua venticinquesima edizione. Diretta per il secondo anno da Ilaria Bonacossa, inaugurerà giovedì 1 novembre e sarà aperta al pubblico dal 2 al 4 novembre all’OVAL di Torino. Più di cento gallerie suddivise in otto sezioni. Riconosciuta a livello internazionale per l’attenzione alle pratiche sperimentali e come trampolino di lancio per artisti emergenti e gallerie di ricerca, Artissima è un appuntamento di grande qualità, e attrae ogni anno un pubblico molto selezionato di collezionisti, professionisti del settore e appassionati.

Il fil rouge della venticinquesima edizione è “il tempo” (Time is on our side – Il tempo è dalla nostra parte) inteso non come statica cristallizzazione del ricordo e della celebrazione, ma proposto come flusso dinamico, in grado di imprimere il ritmo del cambiamento, preservando la sospensione temporale dell’emozione dell’opera d’arte.

Il “tempo” di Artissima assume pertanto una duplice valenza: un passato eloquente e un futuro aperto all’indagine creativa.

Nelle parole della direttrice, Ilaria Bonacossa, “il tempo è dalla parte di chi nel mondo dell’arte vuole scoprire ed emozionarsi, assaporare e riflettere, aprirsi al diverso e al cambiamento. Il tempo dedicato dalle gallerie a scoprire e riscoprire gli artisti, a produrre i loro lavori e a sostenere la ricerca creativa. Il tempo delle immagini capaci di attivare pensieri ed emozioni e non essere passivamente consumate. Il tempo dell’ascolto della nuova sezione Sound, un percorso sorprendente attraverso quindici installazioni sonore.

Il tempo accelerato dell’approfondimento delle opportunità che il digitale ci offre. Il tempo del disegno che è insieme progetto e opera finita, materia classica trasformata dall’interpretazione contemporanea e innovativa forma di pensiero. Il tempo creativo di Artissima Junior in cui i giovani visitatori della fiera, insieme a una artista, produrranno una grande installazione ambientale. Il tempo della convivenza e della co-progettazione sonica e visiva di Experimental Academy per trasformare la fiera in uno spazio per la creazione e la formazione di giovani artisti. Il tempo della condivisione e del gusto di una cena d’artista per sperimentare nuove modalità di condivisione. Il tempo della commemorazione di grandi artisti. Il tempo di Torino, una città sospesa tra passato e futuro, tra tesori egizi e installazioni contemporanee, tra glorie reali e ricordi operai, tra razionalismo ingegneristico e magia”.

Ricordiamo alcune delle gallerie che partecipano alla Main Section di questa edizione: ABC di Budapest, Rolando Anselmi (Berlino / Roma), Alfonso Artiaco (Napoli), Clima (Milano), Continua (S.Gimignano / Beijing, Les Moulines, Havana), Loom (Milano), Mazzoli (Berlino / Modena), Victoria Miro (London / Venezia), Franco Noero (Torino), Gregor Podnar (Berlin), Lia Rumma (Milano / Napoli), Federica Schiavo (Milano / Roma).  Segnaliamo inoltre la Gallleriapiù di Bologna tra le New entries e MLZ art dep nella sezione Present Future.

 

Artissima 2018
Oval Lingotto Fiere
via G. Mattè Trucco 70, Torino
opening: giov 1 nov h 17.00->20.00 (su invito)
orario: 2-3-4 nov h 12.00->20.00
biglietti: intero 18,00 ridotto 13,00

Ewa Juszkiewicz “Untitled” 2018, oil on canvas, 80 x 60 cm,  courtesy Rolando Anselmi, Berlin | Rome

Ilaria Bonacossa in una foto di Giorgio Perottino, ph courtesy Artissima

Lisa Dalfino Sacha Kanah “(.’..)” 2017, steel, extra fine Playa Grande’s sand, panamanian moth’s powder, 9 x 179 x 103 cm, ph Marco Davolio, courtesy Clima, Milano

David Horvitz “When The Ocean Sounds (Waves)” 2018, watercolor, ink, sea salt, seawater, 98 x 68 x 4 cm, courtesy the artist & Loom Gallery, Milano

The Cool Couple “Emozioni Mondiali, Michelangelo ‘Caravaggio’ Merisi” 2018, ph The Cool Couple, courtesy MLZ Art Dep, Trieste

image_pdfimage_print

RELATED POST

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

By using this form you agree with the storage and handling of your data by this website.