READING

Superfluo. Volumetria³: la dichiarazione di R- Esi...

Superfluo. Volumetria³: la dichiarazione di R- Esistenza di Marameo a cura di Maison Ventidue e MUSPA

Il vuoto può essere nulla o può essere tutto. Cosa ci vedi nel vuoto?

È questo che l’associazione culturale Maison Ventidue insieme a Muspa – Museo Senza Pareti si chiedono e ci chiedono tramite Superfluo, un progetto in progress di riflessione sull’attuale stato dell’arte. In occasione di Art City 2021 gli spazi de L’Appartamento di Maison Ventidue ospitano Volumetria³ di Marameo, giovane artista di origine trevigiana formatosi tra le strade di Bologna.

Ai civici 4 e 6 di Via Miramonte due porte, identiche tra loro, si aprono su spazi simmetrici che si incontrano in un cortile condiviso. Esterno, interno, esterno. Aperto, chiuso, aperto.  L’architettura degli spazi de L’Appartamento – e di conseguenza l’esperienza che si vive attraversandoli – sembra coincidere con l’alternarsi delle fasi che hanno scandito, da più di un anno a questa parte ormai, la vita di ognuno di noi.

Le sale, da troppo tempo disabitate, si popolano di crepe metalliche che guidano il percorso dei visitatori. Il vuoto allora si riempie delle opere che Marameo ha realizzato estemporaneamente nei tre giorni di Art City 2021. Si tratta di interventi che l’artista stesso definisce site-specific architectured based, che nascono dunque per diventare parte integrante dell’ambiente che li accoglie.

Per questa occasione Marameo si discosta dalla strada – anche se non completamente, se pensiamo al fatto che l’installazione invade anche una porzione dello spazio antistante L’Appartamento – in cui è solito operare con interventi di street art, per uscire allo scoperto ed esibire il suo lavoro in uno spazio che racchiude in sé l’intimità del luogo domestico.

Le linee irregolari che, come crepe artificiali, si fanno largo negli spazi sono realizzate in stagno, materiale che nelle mani dell’artista cambia stato e si trasforma da pesante blocco solido a liquido argentato quasi dotato di vita propria. Una volta reso fluido, infatti, lo stagno incandescente colato sulle superfici le invade liberamente e si trasforma in suture (come successo nella mostra organizzata da TIST lo scorso marzo) che sembrano squarciare oppure, al contrario, congiungere le superfici.

È quasi ipnotico osservare l’intero processo artistico, complice anche la composizione sonora di Filippo Bonelli che ha accompagnato le operazioni. Questo però non è che l’inizio di qualcosa. L’artista, infatti, tiene soprattutto a quello che accade dopo che le opere si sono integrate nello spazio: a come, cioè, queste entrino in relazione con le persone che a loro volta abitano quelli stessi luoghi. È il fatto di poter camminare sulle tracce segnate sul pavimento, di poter toccare le nuove crepe delle pareti: è questo quello conta, l’essere parte integrante di un processo e non solo meri osservatori di qualcosa che si avverte come troppo distante da noi.

Perfettamente in linea con il desiderio di Maison Ventidue e Muspa che, attraverso la stesura di un Manifesto collettivo (cui si può aderire compilando un form online presente sul sito) vogliono ripensare insieme al pubblico, ai cittadini, ai critici, agli artisti, al ruolo dell’arte per individuare le urgenze del periodo che stiamo vivendo e individuare nuove rotte per transitare cultura.

La mostra è visitabile sino al 31 maggio su appuntamento ed è possibile inoltre sostenere il progetto per rendere permanente l’opera di Marameo. Superfluo. Volumetria³ è la dichiarazione di R-Esistenza di Maison Ventidue, quella di Muspa, quella di Marameo, quella di tutte le realtà che per troppo tempo sono rimaste al buio e che ora vogliono tornare ad accendersi.

Info:

Marameo. Superfluo. Volumetria³
7/ 05/2021 – 31/05/2021
L’Appartamento
Via Miramonte 4-6 Bologna

Marameo, Supefluo. Volumetria 3, work in progress durante Art City 2021, L'Appartamento, Bologna, ph. Mario GuidaMarameo, Supefluo. Volumetria³, work in progress durante Art City 2021, L’Appartamento, Bologna, ph. Mario Guida, Courtesy l’artista e Maison Ventidue

Marameo, Supefluo. Volumetria³, work in progress durante Art City 2021, L’Appartamento, Bologna, ph. Mario Guida, Courtesy l’artista e Maison Ventidue

Marameo, Supefluo. Volumetria³, installation view, L’Appartamento, Bologna, ph. Marco Mastroianni, Courtesy l’artista e Maison Ventidue


RELATED POST

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

By using this form you agree with the storage and handling of your data by this website.